Acquistare o vendere un immobile in Croazia mediante Procura Speciale

Acquistare o vendere un immobile in Croazia mediante Procura Speciale

Hai individuato un’immobile da acquistare in Croazia? Hai sottoscritto un preliminare di vendita ma devi firmare il contratto definitivo? Sei proprietario di un immobile in Croazia e devi concludere la procedura di vendita? 

Tutti questi casi normalmente richiedono la tua presenza fisica in Croazia, ma sappiamo bene che in questi tempi non è sempre possibile o agevole spostarsi fisicamente da un Paese all’altro. C’è una soluzione per evitare che i tuoi affari vengano danneggiati dai tempi biblici imposti dalla pandemia. In questo articolo ti spiegheremo come puoi ovviare a tali difficoltà tramite la Procura Speciale.

La compravendita immobiliare può essere conclusa anche tramite un istituto giuridico definito, per l’appunto, “procura speciale”. Essa non è altro che una sorta di delega tramite cui un acquirente/venditore nomina un avvocato o una persona di fiducia in Croazia ad agire in suo nome. 

Di seguito troverai i requisiti e gli step necessari per conferire una valida procura speciale.

E’ consigliabile sempre che il testo della procura venga predisposto da un avvocato o notaio croato, affinché sia completa di tutti i poteri e le autorizzazioni richiesti dalla legge croata per concludere la compravendita in oggetto, dopodiché viene tradotto in lingua italiana per poter essere sottoscritta davanti un notaio italiano.

Il documento così redatto deve essere sottoscritto dal mandante (i.e. la persona nel nome della quale la compravendita verrà conclusa) in presenza di un notaio in Italia. Essendo oggetto della procura un atto di compravendita, è necessario attenere l’apposizione del timbro apostille affinché  la procura abbia valore legale in Croazia. 

Una volta sottoscritto e apostillato, l’originale della procura deve essere tradotto in croato da un interprete giudiziario per la lingua italiana. 

Vediamo ora i dettagli pratici:

per l’acquisto o la vendita di un immobile, le relative transazioni monetarie possono avvenire direttamente tramite il conto bancario del mandante, in quanto non vi è alcuna necessità che sia il mandatario a gestire i movimenti di denaro. 

Nel caso di acquisto di un immobile, c’è addirittura la possibilità che il notaio o l’avvocato stesso proceda direttamente all’iscrizione del diritto di proprietà nei libri fondiari subito dopo la sottoscrizione del contratto. Tale opzione rende la procedura molto più veloce e sicura sia per l’acquirente sia per il venditore. 

Ricordiamo che il diritto di proprietà di un immobile, così come ogni nuova modifica a tale diritto, può essere verificato in tempo reale sul sito ufficiale dell’ufficio tavolare competente: https://oss.uredjenazemlja.hr/public/lrServices.jsp?action=publicLdbExtract

Alla luce di tutti i vantaggi pratici, è indubbio che servirsi di una Procura Speciale sia il metodo più sicuro, veloce ed efficace per tutelare i tuoi interessi anche in questi tempi problematici. 

Un numero sempre crescente di clienti si rivolge a Porta Marina per sfruttare la soluzione che ti abbiamo illustrato in questo articolo.

Visita il nostro sito www.portamarina.hr per accedere a tanti ulteriori contenuti e informazioni utili.

Se vuoi ricevere ulteriori informazioni su questo e su altri argomenti o se necessiti di una consulenza, sentiti libero di contattarci al +385 98 655 521 o +39 329 982 4219, o di scriverci una e-mail all’indirizzo info@portamarina.hr.